Virtual Press - Green Press Agency

L’agenzia stampa specializzata in tempo di crisi

La crisi dell'editoria sta modificando in modo rilevante la qualità dei contenuti giornalistici. Gli inviati e i redattori sono stati drasticamente diminuiti, così come le fonti di informazione a scapito della qualità e varietà dell’informazione. Raccogliere notizie non banali, verificarne la fonte e l’attendibilità è una operazione costosa. Il rischio di appiattimento dell’informazione c’è e la tendenza non sembra in diminuzione. Per questo motivo è importante per i giornalisti e i blogger poter accedere a notizie realmente tali, verificate con scrupolo da specialisti. VirtualPress offre tutta una serie di servizi giornalistici di elevata qualità in maniera del tutto gratuita. Per accedere è sufficiente registrarsi nell’area riservata. Il servizio è attivo per blogger e giornalisti.

Nasce Virtual Press

Virtual Press è un'agenzia stampa di nuova concezione.
Ecosostenibilità e redazione diffusa sono le sue parole chiave.

Composta da un board di professionisti della comunicazione e del giornalismo, Virtual Press si avvale di una rete di collaboratori con competenze trasversali nei mewmedia: blogger, giornalisti, fotografi, art director, traduttori, specialisti nella gestione di progetti di comunicazione virale.
Nell'era del web 3.0 comunicare correttamente significa esistere.
La scelta di una corretta penetrazione della notizia è quanto mai essenziale. Tra le migliaia di input che un giornalista riceve quotidianamente, la velocità di fruzione e la precisione del target rappresentano un valore aggiunto. Ma la diffusione di una notizia non passa più solo attraverso la stampa tradizionale: nuovi attori calcano il palcoscenico dell'informazione.
Blogger, Community, e-reporter sono solo alcuni dei nuovi diffusori di contenuti. E le notizie oggi viaggiano su social network, portali, supporti mobili, attraverso web Tv o podcast.

Virtual Press porta le tue notizie esattamente dove vuoi.

Virtual Press promuove servizi stampa paper-free, limita gli spostamenti, riduce l'impatto ambientale.